Preziosa Young 2017: ecco i vincitori

Sono stati finalmente assegnati i premi per i vincitori del concorso “Preziosa Young Contest 2017”.

La giuria composta da artisti, curatori, blogger e esperti della materia hanno selezionati 4 artisti:

Fang Jin Yeh, Taiwan; Qian Wang, Cina; Shachar Cohen, Israele / Germania; Xiaodai Huang, Cina.

La giuria ha inoltre assegnato una menzione speciale a 5 artisti: Giulia Savino, Italia; Heng Lee, Taiwan; Niklas Link, Germania; Holland Houdek, California-USA; Marion Delarue, Francia.

Questa edizione di Preziosa Young  ha visto una grande partecipazione,  ben 185 giovani artisti hanno inviato i loro lavori e per la giuria è stato arduo sceglierne solo quattro.

I nomi dei giurati coinvolti sono:

Petra Hölscher, curatrice Die Neue Sammlung – The Design Museum, Germania

Inger Wästberg, curatore e storica d’arte Svezia

Martina Dempf, antropologa, orefice, gallerista, Germania

Antonella Villanova, gallerista, Italia

Maria Cristina Bergesio, storica della gioielleria d’arte e curatrice, Italia

Francesca Mercanti, blogger, Italia

Il concorso richiedeva che la ricerca fosse ispirata a qualsiasi forma d’arte o artigianato, a un materiale, una tecnica, un oggetto d’uso, un dettaglio ornamentale o a elementi architettonici, senza alcun limite. Ammesse anche fonti di ispirazione non materiali.
La selezione si è basata su diversi criteri quali l’originalità della reinterpretazione della tradizione in chiave contemporanea; la qualità del design e della manifattura degli oggetti; l’uso in chiave contemporanea dei materiali e l’innovazione concettuale e tecnica.

“L’arte classica e l’artigianato tradizionale costituiscono per ogni gruppo umano e per ogni singola persona un’eredità che non può essere ignorata o semplicemente messa da parte. La ricerca contemporanea ha le sue radici in questa memoria e da lei trae il proprio nutrimento. “